Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Illegittimo escludere offerta anticoncorrenziale

Illegittimo escludere offerta anticoncorrenziale
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
17
LUG 17

È illegittimo escludere da una gara una impresa che presenta una offerta dai soli scopi anticoncorrenziali; vige il principio di tassatività delle cause di esclusione.

L' ha chiarito il Tar Lombardia, Milano sezione quarta con la sentenza del 7 luglio 2017 n. 1550 rispetto a una offerta presentata in una gara di appalto che si assumeva avesse scopo esclusivamente anticoncorrenziale in quanto assimilabile alla pratica commerciale, vietata dal diritto dell' Unione europea, dei cosiddetti prezzi predatori, vale a dire praticati solo per determinare l' uscita dal mercato dei concorrenti. Si discuteva quindi se l' offerta dovesse essere esclusa dalla gara, visti gli illeciti effetti anticoncorrenziali prodotti. Il Tar non dà ragione al ricorrente affermando che in materia di pubblici appalti, vale da tempo il principio della tassatività dei casi di esclusione dalla gara, a garanzia della parità di trattamento fra i partecipanti alla medesima e per assicurare quindi il pieno dispiegarsi del principio di concorrenza. Tale principio era sancito, all' epoca della gara dall' art. 46, comma 1-bis, del dlgs 163/2006 e oggi è replicato all' art. 83, comma 8, del dlgs 50/2016). Viceversa, dicono i giudici, l' attuale codice dei contratti pubblici prevede in caso di prezzi anormalmente bassi, l' attivazione della verifica di congruità, superata la quale l' offerta viene ammessa, in quanto ritenuta non anomala e rispondente quindi all' esigenza dell' amministrazione di acquistare beni o servizi al prezzo più competitivo e vantaggioso possibile. Nel caso di specie, a fronte di un prodotto tecnicamente idoneo e con un prezzo del medesimo reputato in ogni caso congruo, non si comprende perché l' amministrazione dovrebbe escludere l' offerta, basandosi solo sull' ipotesi che il prezzo (peraltro più basso del 10%) sia stato praticato unicamente per impedire illecitamente l' ingresso sul mercato di nuovi operatori. Dando ragione al ricorrente, dicono i giudici, le stazioni appaltanti sarebbero in questi casi costretti ad effettuare una valutazione estremamente complessa sulle politiche commerciali dei partecipanti alla gara che esse certamente ignorano e che sono di regola coperte da riservatezza.

 

A cura di Italia Oggi del 14/07/2017 pag. 36


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti
Informativa ai sensi dell’art.13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali Gentile utente,
ti informiamo che ai sensi dell’art.13 del decreto legislativo n. 196/03 i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente (ed eventualmente con strumenti diversi da quelli elettronici per la gestione delle prenotazioni) dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs. n. 196/2003 ai recapiti sopra indicati; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.  Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa e autorizzo il trattamento
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it