Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Avvalimento, impegno dell'impresa ausiliaria

Avvalimento, impegno dell'impresa ausiliaria
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
05
LUG 19

La dichiarazione di impegno dell' impresa ausiliaria in una gara d' appalto pubblico è elemento essenziale per la corretta applicazione dell' istituto dell' avvalimento; inapplicabile il soccorso istruttorio in caso di assenza Lo ha affermato il Tar del Lazio, seconda sezione, con la pronuncia del 21 giugno 2019, n. 8121 in merito alla disciplina dettata dal' articolo 89 del codice dei contratti pubblici.

In particolare, i giudici hanno affermato che la dichiarazione d' impegno dell' ausiliaria rappresenta un «atto essenziale, ai fini dell' operatività dell' istituto dell' avvalimento, in quanto costituisce lo strumento attraverso il quale l' ausiliaria assume un obbligo giuridico diretto nei confronti della stazione appaltante».
La sentenza declina anche la natura di questo impegno giuridico che è essenziale ai fini dell' applicazione delle misure previste dall' art. 80, comma 12 del codice appalti (segnalazione all' Anac e, se del caso, iscrizione nel casellario informatico) nel caso di falsità delle dichiarazioni dei sottoscrittori e, quindi, dell' ausiliaria. Inoltre, la stessa caratteristica di essenzialità è connessa alla operatività della solidarietà dell' ausiliaria nei confronti della stazione appaltante in relazione alle prestazioni oggetto del contratto (disciplinata dall' art. 89 comma 5 del codice). Infine, la dichiarazione di impegno rileva anche per le verifiche in fase esecutiva che coinvolgono direttamente l' ausiliaria alla quale vanno inviate le comunicazioni di cui all' articolo 52 e quelle inerenti all' esecuzione dei lavori.
In generale, poi la sentenza ribadisce da un lato che le dichiarazioni dell' impresa ausiliaria e il contratto di avvalimento sono atti diversi, per natura, contenuto, finalità, costituendo la dichiarazione un atto di assunzione unilaterale di obbligazioni precipuamente nei confronti della stazione appaltante e il contratto di avvalimento l' atto bilaterale di costituzione di un rapporto giuridico patrimoniale, stipulato tra l' impresa partecipante alla gara e l' impresa ausiliaria, contemplante le reciproche obbligazioni delle parti e le prestazioni da esse discendenti. Se la dichiarazione d' impegno dell' ausiliaria è un elemento necessario ai fini del perfezionamento dell' avvalimento, conclude la sentenza, deve ritenersi che essa non possa essere acquisita attraverso il soccorso istruttorio.

 

A cura di Italia Oggi del 05/07/2019 pag. 35


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2015
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2017
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy