Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Appalti e concessioni, al via le nuove sanzioni Anac

Appalti e concessioni, al via le nuove sanzioni Anac
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
02
APR 19

Nei procedimenti per l' applicazione di sanzioni per l' omessa comunicazione delle informazioni obbligatorie previste dal codice dei contratti pubblici l' Autorità nazionale anticorruzione può semplificare le audizioni e le comunicazioni. L' Anac ha riformulato alcune disposizioni del regolamento che disciplina il suo potere sanzionatorio in relazione alle attività di vigilanza su appalti e concessioni.

Le contiene la delibera n. 164/2019 , pubblicata sulla Gazzetta ufficiale n. 72 del 26 marzo 2019. Al fine di semplificare i procedimenti sanzionatori conseguenti alle violazioni all' obbligo informativo poste in essere dai responsabili del procedimento operanti presso le stazioni appaltanti in base a quanto previsto dall' articolo 3, comma 1, lettera o) del Dlgs 50/2016, l' Autorità ha previsto anzitutto che l' audizione delle parti in fase istruttoria in quei casi sia disposta d' ufficio per sole necessità istruttorie.

La semplificazione è ancor più rilevante in ordine al passaggio della rimessione al consiglio dell' Anac delle risultanze istruttorie: il procedimento ordinario prevede che in questa fase il soggetto sottoposto a sanzione possa presentare ulteriori memorie e elementi probatori a fronte di specifica comunicazione da parte dell' Anac, ma la nuova disposizione esclude tale comunicazione (e la successiva presentazione di memorie) in sede di applicazione delle sanzioni per omesse comunicazioni.

La modifica del regolamento sanzionatorio evidenzia come gli obblighi di comunicazione delle informazioni all' Anac previsti dall' articolo 3 del Codice dei contratti pubblici siano ineludibili, sollecitando a gestirli in modo efficace e puntuale.

A cura di Quotidiano Enti Locali e PA (Sole 24 Ore) del 02/04/2019 – autore ALBERTO BARBIERO


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy