Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Illecito professionale, decide l'ente appaltante

Illecito professionale, decide l'ente appaltante
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
15
FEB 19

L' esclusione per grave illecito professionale rientra nell' apprezzamento discrezionale della stazione appaltante e non è condizionato ad alcun limite temporale.

È quanto ha affermato il Tar Lazio Roma, sezione prima con la sentenza dell' 8 febbraio 2019 n. 1695 che affronta alcuni profili legati alla valutazione del grave illecito professionale disciplinato dall' articolo 80, comma 5, lettera c, recentemente modificato con il decreto Semplificazioni. I giudici romani hanno chiarito che la norma rimette alla stazione appaltante un potere di apprezzamento discrezionale in ordine alla sussistenza dei requisiti di «integrità o affidabilità» dei concorrenti che, in gara, hanno dovuto dichiarare qualunque circostanza che possa ragionevolmente avere influenza sul processo valutativo demandato all' amministrazione,

Ciò premesso, si precisa che la sanzione espulsiva, in tali casi, si riconnette non già all' illecito professionale in quanto tale, ma all' avere l' operatore taciuto una circostanza astrattamente idonea ad integrare la causa di esclusione la cui valutazione in termini di gravità è sottratta all' operatore economico e rimessa alla discrezionalità della stazione appaltante. Il Tar ha affermato, inoltre, che la disposizione del codice dei contratti non contiene alcuna espressa previsione sulla rilevanza temporale dei gravi illeciti professionali, proprio perché deve essere la stazione appaltante a valutare questi aspetti.

Non si può neanche sostenere che gli illeciti valutabili siano quelli riferiti ad un determinato arco temporale, ad esempio all' ultimo triennio, perché una limitazione triennale è invero richiamata dal successivo comma 10, ma attiene alla diversa rilevanza della pena accessoria dell' incapacità a contrarre con la p.a. e non attiene in alcun modo all' esercizio del potere della p.a. di escludere l' operatore economico, ai sensi del comma 5, lett. c), da una procedura di appalto. In realtà, si legge nella sentenza, le previsioni di durata massima del periodo di interdizione dalle gare si riferisce alle sole condizioni che abbiano efficacia automaticamente escludente e in presenza delle quali la stazione appaltante è priva di poteri di valutazione.

A cura di Italia Oggi pag.41 del 15/02/2019 – autore ANDREA MASCOLINI


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy