Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Accordo Quadro, ANAC: progettazione prima della gara

Accordo Quadro, ANAC: progettazione prima della gara
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
11
GIU 18

Anche nel caso di appalto basato su un accordo quadro è necessario rispettare quanto previsto dall'art. 59, comma 1 del D.Lgs. n. 50/2016 (c.d. Codice dei contratti) e quindi della disciplina sulla progettazione.

Lo ha chiarito l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) con la delibera n. 483 del 23 maggio 2018 che fa luce sul bando di gara ANAS "Accordo quadro quadriennale, suddiviso in 3 lotti, per l'esecuzione di interventi di messa in sicurezza a adeguamento sulla SS 131 "Carlo Felice" dal Km. I 08+300 al Km 209+500" sul quale il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti si era già espresso con una pesante lettera che aveva evidenziato le seguenti criticità:

Secondo il MIT l'accordo quadro ANAS andava in contrasto con le disposizioni previste all'art. 54 del Codice dei contratti ed in particolare con tutte le altre disposizioni che hanno stabilito la necessità di realizzare le opere pubbliche sulla base di una progettazione esecutiva (con limitate eccezioni) e di un corrispondente quadro economico al fine di garantire la necessaria qualità tecnica delle opere pubbliche e di dare certezza di tempi e costi di realizzazione. Principi che per il MIT risultano completamente disattesi con l'adozione della procedura.
In merito, con nota n. CDG - 0275979 del 29 maggio 2017, l’ANAS ha fornito le proprie controdeduzioni, non condividendo quanto rilevato dal Ministero. A questa è seguita la valutazione dell'ANAC comunicata al MIT con nota prot. n. 113635 del 3 ottobre 2017 i cui contenuti, dopo essere stati ripresa dai principali media specializzati, sono stati pubblicati con la delibera n. 483 del 23 maggio 2018.
Anche l'ANAC, concordando con il Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha affermato che l’aggiudicazione di nuove opere ed interventi di manutenzione straordinaria deve avvenire nel rispetto della disciplina sulla progettazione anche in caso di ricorso allo strumento dell’accordo quadro; ciò, in quanto, ove pure si ritenga che le modifiche apportate dal nuovo codice alla disciplina dell’accordo quadro abbiano l’effetto di estenderne l’ambito di applicazione alla manutenzione straordinaria ed ai lavori, restano fermi gli obblighi di progettazione previsti dallo stesso codice.

 

A cura di Redazione LavoriPubblici.it del 07/06/2018


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa ai sensi dell’art.13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 in materia di protezione dei dati personali
Gentile utente, ti informiamo che ai sensi dell’art.13 del decreto legislativo n. 196/03 i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente (ed eventualmente con strumenti diversi da quelli elettronici per la gestione delle prenotazioni) dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs. n. 196/2003 ai recapiti sopra indicati; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.  Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa e autorizzo il trattamento
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy