Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Clausole sociali, riassunzioni da tarare sul fabbisogno del nuovo appalto

Clausole sociali, riassunzioni da tarare sul fabbisogno del nuovo appalto
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
16
MAG 18

Non c' è un obbligo «generalizzato» di riassorbimento del personale in caso di cambio di appalto.

È questa una delle precisazioni più importanti tra quelle offerte dell' Anac nelle nuove linee guida sull' applicazione delle clausole sociali nei contratti pubblici. Il documento, messo in consultazione ieri insieme alle linee guida sui servizi di progettazione ( di cui parliamo in quest' altro articolo nella stessa edizione del giornale ) serve a fare chiarezza su un argomento che ha tenuto banco nelle settimane di approvazione della riforma degli appalti e del decreto correttivo varato l' anno scorso. Il punto chiave, per l' Anac, «l' applicazione della clausola sociale non comporta un indiscriminato e generalizzato dovere di assorbimento del personale utilizzato dall' impresa uscente». Perchè il vincolo deve essere armonizzato «con l' organizzazione aziendale prescelta dal nuovo affidatario». Il riassorbimento del personale, insomma, «è imponibile nella misura e nei limiti in cui sia compatibile con il fabbisogno richiesto dall' esecuzione del nuovo contratto e con la pianificazione e l' organizzazione del lavoro elaborata dal nuovo assuntore». Non solo. Per inquadrare al meglio la questione l' Anac precisa anche che l' applicazione della clausola sociale deve esser limitata a contratti tra loro «oggettivamente assimilabili», che la clausola sociale deve essere prevista espressamente nei documenti di gara e che, a questo scopo, la stazione appaltante deve indicare«in modo chiaro, il numero di unità, monte ore, CCNL applicato dall' attuale appaltatore, qualifica, livelli retributivi, scatti di anzianità, sede di lavoro». Ok anche negli appalti sottosoglia e nei settori speciali Le linee guida chiariscono anche che le clausole sociali si applicano anche negli appalti sottosoglia e nei settori speciali. L' operatore che non accetta la clausola va escluso dalla gara. Mentre l' eventuale inadempimento successivo all' aggiudicazione non ha effetti sull' assegnazione del contratto, ma comporta una responsabilità contrattuale «talché unicamente la stazione appaltante è legittimata ad avvalersi dei rimedi di matrice civilistica, previsti nel contratto, ad esempio clausola risolutiva espressa e penali, e dalla legge».

 

A cura di Quotidiano Enti Locali e PA (Sole 24 Ore) del 15/05/2018


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy