Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


L'informativa antimafia non produce danno

L'informativa antimafia non produce danno
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
30
MAR 18

Il ritardo nella stipula di un contratto aggiudicato dovuto ad esigenze antimafia non integra responsabilità precontrattuale e diritto al risarcimento del danno.

Lo afferma il Consiglio di stato con la sentenza della terza sezione del 26 marzo 2018, n. 1882. Il caso riguardava un appalto di lavori di costruzione per il quale la stazione appaltante non aveva proceduto alla sottoscrizione perché, nel mese di marzo, aveva richiesto alla Prefettura il rilascio dell' informazione ex art. 10 del dpr n. 252/98 (informativa antimafia), sebbene non fosse a ciò tenuto, in considerazione dell' importo dell' appalto e di alcune notizie apparse sulla stampa. Ovviamente l' acquisizione dell' informativa antimafia ha comportato un ritardo nella stipulazione del contratto, tenuto conto dei termini necessari per lo svolgimento della complessa istruttoria da parte del prefetto ma, si legge nella sentenza, la responsabilità precontrattuale ricorre nel caso in cui prima della stipulazione contrattuale il presunto danneggiante, violando il principio di correttezza e buona fede, leda il legittimo affidamento maturato da controparte nella conclusione del contratto. Se da un lato la previsione di un termine per la stipulazione del contratto assolve alla funzione di tutelare anche l' aggiudicatario, il quale non può restare vincolato per un termine indeterminato alle determinazioni della stazione appaltante, dall' altro lato il mancato rispetto del termine (sollecitatorio) di sessanta giorni risulta pienamente giustificato dalle esigenze antimafia, e dunque non può integrare gli estremi di una condotta illecita. Occorre poi considerare che la norma dell' art. 11, comma 9, del dlgs 163/06 non lascia l' impresa aggiudicataria «in balia» della stazione appaltante, ma le consente di recedere dal vincolo derivante dall' aggiudicazione ottenendo anche il rimborso delle spese sostenute. È infatti lo stesso legislatore a disciplinare il bilanciamento degli opposti interessi consentendo all' impresa di evitare l' immobilizzazione dell' intera organizzazione aziendale nell' attesa della stipulazione del contratto, ricorrendo al recesso in modo da poter utilizzare le proprie risorse per ulteriori commesse. 

 

A cura di ItaliaOggi del 30/03/2018 pag. 52


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy