Logo - Tutto Gare
Studio Amica Tutto Gare Software per la gestione interamente telematica delle gare d'appalto


Gare, è possibile avvalersi della Soa ma il prestito non deve essere cartolare e astratto

Gare, è possibile avvalersi della Soa ma il prestito non deve essere cartolare e astratto
Logo - Tutto Gare
Logo - Tutto Gare
31
GEN 18

L' impresa può avvalersi della certificazione Soa purché dal contratto di avvalimento si evinca l' effettivo prestito dei mezzi, del personale, della prassi e di tutti gli altri elementi aziendali qualificanti propri dell' ausiliaria.

Tanto è stato stabilito dalla prima sezione del Tar Napoli, con la sentenza n. 481/2018 . Il Giudice amministrativo campano con la sentenza in commento precisa altresì che l' istituto dell' avvalimento è posto a presidio della libertà di concorrenza e, per gli effetti, non tollera interpretazioni limitative volte a restringerne l' applicabilità.
Da ciò consegue che tutti i requisiti di capacità economica e tecnica possono essere oggetto di avvalimento. Al contrario, il concorrente non potrà avvalersi dei requisiti soggettivi inerenti la moralità e l' onorabilità professionale. I fatti di causa In una gara indetta per l' affidamento dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde cittadino un concorrente veniva escluso per essersi avvalso della certificazione Soa. In particolare, l' impresa esclusa aveva partecipato alla gara avvalendosi della certificazione Soa, riferita alla categoria OS24, classifica I, così come richiesto dalla lettera di invito.
Per la Stazione appaltante però ciascun concorrente avrebbe dovuto possedere in proprio detto requisito. Avverso il provvedimento di esclusione e la successiva aggiudicazione l' operatore economico proponeva ricorso al Tar. La posizione del Tar Nel dirimere la richiamata controversia, il Giudice amministrativo campano propone il seguente iter argomentativo. Anzitutto il Tar Napoli ricorda che l' avvalimento è istituto posto a presidio della libertà di concorrenza. Per gli effetti, i partecipanti alle gare possono sempre avvalersi dei requisiti prescritti dal bando ad eccezione dei requisiti personali inerenti la moralità e l' onorabilità professionale e quelli tassativamente previsti dall' articolo 89, commi 10 e 11, del Dlgs n. 50 del 2016.
Partendo dall' esposta premessa la sentenza in commento precisa che la messa a disposizione del requisito mancante non deve risolversi nel prestito di un valore puramente cartolare e astratto. Di conseguenza, è legittimo ricorrere all' istituto dell' avvalimento per la messa a disposizione dei requisiti soggettivi di altri operatori economici (tra questi anche la certificazione Soa) purché in sede di gara venga prodotta idonea documentazione probatoria.

 

A cura di Quotidiano Enti Locali e PA (Sole 24 Ore) del 31/01/2018 - autore ANTONIO NICODEMO


Richiedi un contatto

Compila il form per essere ricontatto da uno dei nostri esperti

Informativa sul trattamento dei dati personali (Regolamento UE 2016/679)
Gentile utente, ti informiamo che i dati personali da te gentilmente forniti nel form elettronico saranno trattati elettronicamente dal titolare del trattamento, Studio Amica società cooperativa, e da nostro personale incaricato al solo scopo di: riscontrare le vs. richieste di informazioni; Tali dati non saranno diffusi né comunicati a terzi e, in ogni caso, il trattamento avverrà con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza. Subito dopo il riscontro alle vs. richieste saranno immediatamente cancellati. In ogni caso potrai esercitare i diritti previsti dagli artt. 15-22 del Regolamento UE 2016/679 ai recapiti indicati nella nostra privacy policy; Studio Amica assicura che il presente trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Per maggiori informazioni sul trattamento dei dati potete consultare la Privacy Policy del sito.

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa
Certiquality
ISO 9001:2008
Certificato n. IT 39144
Certiquality
ISO 27001:2014
Certificato n. 20856


Recapiti Telefonici

+(39) 0831 63 50 05
fax +(39) 0831 68 12 15
Indirizzo

Studio Amica
Via Giordano, 56
72025 San Donaci (BR)

Sito internet

info@studioamica.it
info@pec.studioamica.it
www.studioamica.it

Privacy Policy | Cookie Policy